Sentieri Armonici
Chi siamo | Diventa socio | Apulia baroque ensemble | Concerti | Apuliantiqua | Seguici
Giovanni Rota


Iniziato lo studio della musica in tenera età, ha coltivato in seguito la passione per il violino, strumento nel quale si è diplomato presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli (Ba), dopo un percorso di formazione musicale che ha visto come docenti C. Roselli, F. Guglielmo, P. Mencattini. Si è diplomato brillantemente con il massimo dei voti anche in in Didattica della Musica con i docenti F.M. Bressan, G. Ciliberti, G. Renzi, R. Beccaceci, G. Sebastiani presso lo stesso Conservatorio. Ha preso parte al Corso Internazionale di Musica Antica di Urbino nella classe di violino barocco e viola con Enrico Gatti. Attualmente è iscritto al biennio di II livello in violino barocco sotto la guida di Enrico Gatti, presso il Conservatorio di Musica “S.Cecilia” di Roma.
Classificandosi sempre tra i primi posti, ha partecipato a diversi Concorsi Musicali Nazionali ed Internazionali. Inizia a svolgere un’attività concertistica con un repertorio che predilige il periodo barocco con prassi esecutiva dell’epoca su strumenti originali ma che tocca anche il contemporaneo avvicinandosi al jazz e alla musica popolare extra-europea. Ha tenuto diversi concerti sia in formazione da camera che come solista partecipando a vari Festival ed iniziative musicali in Francia (Festival International Orgues Historiques De La Roya-Bevera), Belgio, Polonia (Międzynarodowy Festiwal Muzyki Sakralnej, Varsavia), Tunisia, Montenegro, Olanda e in diverse regioni e città italiane (Torino, Firenze, Roma, Napoli, Verona, Vicenza, Gorizia, Milano, Caserta, Sassari, Lecco, Trapani, Pescara, Chieti, Brindisi, Lecce) collaborando con diverse Associazioni culturali e musicali. Ha suonato con noti solisti della musica antica come S. Montanari, M. Gatti e collabora con diversi gruppi con strumenti originali, come l’Ensemble “Labirinto Armonico”, “La Confraternita de’ Musici”, Ensemble “Terra d’Otranto”.
Ha fondato con Antonio De Crudis il gruppo di musica antica “Apulia Baroque Ensemble” con il quale ha eseguito per la prima volta in tempi moderni la Messa Mort et Fortune di Jachet de Berchem in occasione del Festival Apuliantiqua 2007. Ha pubblicato per Studio GLM, Elledici, Dad records, Florestano.
Parallelamente all’attività concertistica è attivo anche come didatta e compositore, infatti è docente esperto di Musica presso diversi Circoli Didattici della provincia di Bari con variegati progetti di pratica musicale. Nell’anno scolastico 2011/12 è docente di Violino presso la Scuola Media “V. Sofo” di Monopoli.


Contatti


Telefono: 3351477513
Email: giov.rota@gmail.com